Come superare la Paura con la Terapia Strategica

by Serena Gabrielli
28 Gennaio, 2020

Le persone spesso si rendono conto che le strategie che utilizzano per combattere la paura finiscono per aumentarla, ma non sono in grado di cambiarle.

La Terapia Strategica mira a condurre la persona a cambiare, attraverso esperienze concrete, la sua percezione della realtà. Infatti quando si cambiano le nostre percezioni, cambiano anche le nostre reazioni e le nostre cognizioni.

La tecnica fondamentale per condurre il soggetto a superare la paura patologica, a esorcizzare le proprie paure, è quella della “Worst Fantasy ”: ovvero guidare la persona a imparare a guardare in faccia la paura per trasformarla in coraggio. In altre parole, la persona deve imparare a calarsi volontariamente in tutte le peggiori fantasie rispetto a quello che le potrebbe capitare.

Sperimentando questo tipo di esercizio si crea l’effetto paradossale di azzerare le sensazioni spaventose. Attraverso questo metodo la persona impara a padroneggiare le sue paure patologiche.

La Terapie Strategica è riconosciuta come best practice per il trattamento dei disturbi fobici e ansiosi. Attualmente i protocolli di trattamento registrano un’efficacia del 95% dei casi ed un’efficienza medie di 7 sedute.

In conclusione possiamo affermare che il problema non è la paura, è come reagiamo di fronte alla paura: se evitata diventa panico, se affrontata si trasforma in coraggio.

Ma il coraggio è solo la paura vinta; se vogliamo avere il coraggio di affrontare gli ostacoli, dobbiamo utilizzare la paura come risorsa.

Quindi dobbiamo imparare a rendere amica la paura invece che nemica; perché se noi la rendiamo nemica, la combattiamo e finiamo per farla diventare ancora più forte, ma se la accettiamo e la affrontiamo si trasforma in coraggio.

Guarda la paura in faccia e cesserà di turbarti.” (S.Yukteswar)

Dott.ssa Serena Gabrielli

Se l’articolo ti è piaciuto potrebbe interessarti anche:

La paura quando diventa patologica?

Quali sono i comportamenti che alimentano la paura patologica?

Attacchi di panico: cosa sono e come si manifestano


Bibliografia:

Nardone, G. (2000): “Oltre i limiti della paura. Superare rapidamente le fobie, le ossessioni e il panico”. Milano, Rizzoli.

Nardone, G. (2003): “Non c’è notte che non veda il giorno. La terapia in tempi brevi per gli attacchi di panico”. Milano, Ponte alle Grazie.

Nardone, G. (2013):Psicotrappole. Ovvero le sofferenze che ci costruiamo da soli: imparare a riconoscerle e a combatterle”. Milano, Ponte alle Grazie.