L’Approccio Breve Strategico

by Dott.ssa Serena Gabrielli
Ottobre 13, 2020
Approccio Breve Strategico

RIGORE E CREATIVITA’

L’ APPROCCIO BREVE STRATEGICO E’

  • EVIDENCE BASED, cioè basato sull’evidenza scientifica (Szapocznik et al., 2008)
  • RICONOSCIUTO COME BEST PRACTICE (migliore tecnica) PER ALCUNE IMPORTANTI PSICOPATOLOGIE
  • E’ EMPIRICAMENTE E SCIENTIFICAMENTE VALIDATO (Watzlawick, 2007; Castelnuovo et al., 2011; Nardone , Salvini, 2014; Nardone, 2015; Pietrabissa, Gibson, 2015)

L’ Approccio Strategico, avvalendosi di una rigorosa metodologia di ricerca empirico-sperimentale, rappresenta una prospettiva rivoluzionaria rispetto alle forme convenzionali di intervento psicoterapeutico.

CRITERI SCIENTIFICI

Il Modello Strategico è stato costituito sulla base dei criteri della ricerca scientifica, ovvero:

EFFICACIA: i cambiamenti ottenuti si mantengono nel tempo.

EFFICIENZA: le tecniche terapeutiche producono miglioramenti già dalle prime sedute e conducono alla soluzione del problema in tempi ragionevolmente brevi (mesi e non anni)

REPLICABILITA’: le tecniche terapeutiche possono essere applicate con successo a persone differenti che presentano lo stesso tipo di disturbo.

PREDITTIVITA’: per ogni singola manovra terapeutica si possono prevedere in anticipo tutti gli effetti possibili, in modo da poter modificare quelli indesiderati.

TRASMISSIBILITA’: il Modello Breve Strategico e tutte le sue tecniche possono essere apprese e applicate da differenti persone.

“Una tecnologia abbastanza evoluta nei suoi effetti non è dissimile da una magia.” (A. C. Clarke)

 

Approccio Strategico

EFFICACIA ED EFFICIENZA

88% dei casi risolti con una media di 7 sedute

Nel 2000 viene effettuata una ricerca longitudinale sugli esiti delle terapie effettuate nel decennio precedente presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo, tutte completamente video-registrate e con follow-up eseguiti fino a un anno dalla fine della terapia con risultati che mostrano la netta superiorità dell’ efficacia e dell’ efficienza del Modello Breve Strategico rispetto agli altri modelli di intervento terapeutico.

Negli ultimi anni le ricerche comparate sull’ efficacia ed efficienza delle psicoterapie mostrano ancora di più come il Modello di Terapia Breve Strategica spicchi su tutte le altre forme di intervento clinico. (Elkaim,2007; Castelnuovo et al., 2011; Nardone e Salvini, 2013; Gibson, 2015; Pietrabissa et al., 2016)

“ Per quanto una patologia possa essere sofferta, complicata e persistente per anni non è detto che la soluzione terapeutica debba essere altrettanto sofferta e prolungata nel tempo.” (P. Watzlawick)


Dott.ssa Serena Gabrielli

Se l’articolo ti è piaciuto potrebbe interessarti anche:

La Terapia Breve Strategica: cos’è e come funziona

La Terapia dei Disturbi Fobici

Come superare la Paura con la Terapia Strategica

Attacchi di Panico: come superarli con la Terapia Strategica